Iscrizioni a classi prime a.s. 2022/23

Le domande di iscrizione al primo anno dell’IPSIA, da parte degli alunni frequentanti l’ultimo anno del primo ciclo devono essere presentate dalle ore 8:00 del giorno 4 gennaio 2022 alle ore 20:00 del del 4 febbraio, esclusivamente in modalità on line direttamente dal portale “Iscrizioni on line” del sito MIUR all’indirizzo :  https://www.istruzione.it/iscrizionionline/

Info MIUR:  https://www.miur.gov.it/web/guest/-/scuola-da-martedi-4-gennaio-al-via-l...

 

ISCRIZIONE

I genitori per effettuare l’iscrizione on line:
1. Individuano la scuola d’interesse (anche attraverso il portale “Scuola in Chiaro”, che consente di visionare tra l’altro il PTOF degli Istituti scolastici).

2. Si abilitano preliminarmente al servizio di Iscrizioni on line: accedono al sito www.miur.gov/iscrizionionline/ utilizzando le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta di identità elettronica) o eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature). La funzione di attivazione del servizio è disponibile dalle ore 9:00 del 20 dicembre;
3. Compilano la domanda in tutte le sue parti, mediante il modulo on line, a partire dalle ore 8:00 del 4 gennaio 2022, e la
inviano alla scuola di destinazione entro le ore 20:00 del 28 gennaio 2022;
4. Tra il 31 maggio e il 30 giugno 2022, coloro che hanno scelto di non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica, manifestano le preferenze rispetto alle diverse tipologie di attività (v. sotto).

 

I codici scuola da utilizzare per completare l’iscrizione on line sono i seguenti:

  • MIRI21000E per la sede di Cernusco sul Naviglio
  • MIRI21002L per la sede di Melzo

SUPPORTO SEGRETERIA

Per facilitare gli utenti che lo desiderassero l’Istituto mette a disposizione i propri uffici per la compilazione e l’invio del relativo modulo dal lunedì al venerdì  ore 8.30 - 14.30, dal 10 fino al 28 gennaio.

A tale scopo alleghiamo qui la scheda di iscrizione in formato word, che potrà essere così compilata comodamente anche a casa e poi presentata ai nostri Uffici, che la caricheranno sulla piattaforma ministeriale (dopo avere fornito le informazioni eventualmente richieste).

E’ anche possibile ritirare la scheda cartacea in direttamente in segreteria e compilarla sul posto.

 

SCHEDA ISCRIZIONE CLASSI PRIME IPSIA A.S. 2022/23  (CLICCA)

Per info:

e-mail:  istituto@ipsiacernusco.edu,it  

Sede Cernusco: Via Volta, 11 – tel. 02.92140104        (Segreteria Didattica- sig.ra Piazza)

Sede Melzo: Viale Germania,34 – tel. 02.9550903      (prof.ssa Pelizzoli)

 

INDIRIZZI SI STUDIO : https://ipsiacernusco.edu.it/node/1493

 

Contributo scolastico. Al momento della regolarizzazione dell’iscrizione presso gli Uffici dell’Istituto, avanzata entro il 30 giugno 2021, verrà chiesta la corresponsione di un contributo volontario di € 100,00, per le causali specificate nella sezione “STUDENTI&FAMIGLIE” del sito istituzionale: https://ipsiacernusco.edu.it/node/11

 

LA DOMANDA

All’atto dell’iscrizione, i genitori rendono le informazioni essenziali relative allo/studente (codice fiscale, nome e cognome, data di nascita, residenza, etc.) ed esprimono le loro preferenze in merito alla scuola.

La domanda di iscrizione è presentata a una sola scuola e permette di indicare, in subordine, fino a un massimo dialtri due istituti di proprio gradimento oltre quello prescelto.

Qualora si verifichi una eccedenza di domande rispetto ai posti disponibili nella scuola di prima scelta, le domande non accolte vengono indirizzate verso gli altri istituti per i quali è stato espresso il gradimento.  In tal caso, il sistema “Iscrizioni on line” comunica ai genitori, a mezzo posta elettronica, di aver inoltrato la domanda di iscrizione all’istituto indicato in subordine.
L’accoglimento della domanda di iscrizione da parte di una delle istituzioni scolastiche indicate
nel modulo on line rende inefficaci le altre opzioni.

Il sistema “Iscrizioni on line” comunica, via posta elettronica, l’accettazione definitiva della domanda da parte di una delle scuole indicate.ed avvisa in tempo reale dell’avvenuta registrazione o delle variazioni di stato della domanda. I genitori possono comunque seguire liter della domanda inoltrata attraverso una specifica funzione web.

CASI PARTICOLARI

Scelta di avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica (IRC)/attività alternative.

La facoltà di avvalersi o non avvalersi dell’IRC per studenti della scuola secondaria di secondo grado è esercitata dagli stessi all’atto dell’iscrizione da parte dei genitori mediante la compilazione del modello on line.

La scelta ha valore per l’intero corso di studi fatto salvo il diritto di modificare tale scelta per l’anno successivo entro il termine delle iscrizioni, esclusivamente su iniziativa degli interessati.

La scelta di attività alternative, che riguarda esclusivamente coloro che non si avvalgono dell’insegnamento della religione cattolica, è operata, all’interno di ciascuna scuola, attraverso
un’apposita funzionalità del sistema
“Iscrizioni on lineaccessibile ai genitori o agli esercenti
la responsabilità genitoriale dal 31 maggio al 30 giugno 2022
utilizzando le credenziali SPID
(Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (carta di identità elettronica) o eIDAS (electronic
IDentification Authentication and Signature).

Gli interessati possono esprimere una delle seguenti opzioni, tutte afferenti al diritto di scelta
delle famiglie:

- attività didattiche e formative;

- attività di studio e/o di ricerca individuale con assistenza di personale docente;

- libera attività di studio e/o di ricerca individuale senza assistenza di personale docente;

- non frequenza della scuola nelle ore di insegnamento della religione cattolica.

 

Studenti con disabilità. Le iscrizioni di alunni/studenti con disabilità effettuate nella modalità on line sono perfezionate con la presentazione alla scuola prescelta della certificazione rilasciata dalla A.S.L. di competenza, comprensiva della diagnosi funzionale.

Sulla base di tale documentazione, la scuola procede alla richiesta di personale docente di sostegno e di eventuali assistenti educativi a carico dell’Ente locale, nonché alla successiva stesura del piano educativo individualizzato, in stretta relazione con la famiglia e gli specialisti dell’A.S.L.

 

Alunni/studenti con disturbi specifici di apprendimento (DSA).  Le iscrizioni di alunni/studenti con DSA effettuate nella modalità on line, sono perfezionate con la presentazione alla scuola prescelta della relativa diagnosi, rilasciata ai sensi della legge 8 ottobre 2010, n. 170 e secondo quanto previsto dall’Accordo Stato-Regioni del 25 luglio 2012 sul rilascio delle certificazioni.

 

Si ricorda che la certificazione DVA/DSA deve essere di regola rinnovata al passaggio di ciclo scolastico, se non diversamente specificato nella diagnosi.

 

Richiesta trasferimento ad altra scuola in corso d’anno.

E’ possibile richiedere, prima dell’inizio dell’anno o nei primi mesi (di norma entro il 30 novembre 2022), il trasferimento ad altra scuola. In caso di accoglimento della domanda di iscrizione da parte del dirigente della scuola di destinazione, il dirigente della scuola di prima iscrizione è tenuto a inviare il nulla osta all’interessato e alla scuola di destinazione-

 

AVVERTENZE GENERALI

Privacy. Le scuole forniscono l’informativa di cui all’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679, con particolare riferimento ai diritti di cui agli articoli da 15 a 22 del Regolamento medesimo.
Per le iscrizioni on line, la pagina contenente l’informativa deve essere visualizzata prima dell’accesso alle pagine del modello di iscrizione da compilare e un flag ne registra la presa visione.

 

Potestà genitoriale. Atteso che il modulo di domanda on line recepisce le disposizioni di cui agli articoli 316, 337-ter e 337-quater2 del codice civile, la domanda di iscrizione, rientrando nella responsabilità genitoriale, deve essere condivisa da entrambi i genitori/gli esercenti la responsabilità genitoriale.

A tal fine, il genitore che compila il modulo di domanda dichiara di avere effettuato la scelta in osservanza delle suddette disposizioni del codice civile, che richiedono il consenso di entrambi i genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale.
 

Responsabilità connesse alle dichiarazioni rese. La compilazione del modulo di domanda d’iscrizione avviene ai sensi delle disposizioni di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445. Pertanto, i dati riportati nel modulo d’iscrizione assumono il valore di dichiarazioni sostitutive di certificazione, rese ai sensi dell’articolo 46 del citato decreto del Presidente della Repubblica. Si rammentano infine le disposizioni di cui agli articoli 75 e 76 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 che, oltre a comportare la decadenza dai benefici, prevedono conseguenze di carattere amministrativo e penale per chi rilasci dichiarazioni non corrispondenti a verità.

 

L’obbligo di istruzione, si ricorda, riguarda la fascia di età compresa tra i sei e i sedici anni, si assolve, dopo l’esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione, attraverso la frequenza del primo biennio di uno dei percorsi di istruzione secondaria di secondo grado
nelle scuole statali e paritarie (Licei, Tecnici, Professionali) o in uno dei percorsi triennali
e quadriennali dell’istruzione e formazione professionale (IeFP) [oltre che con contratto di apprendistato o istruzione parentale]

 

Adempimenti vaccinali. Si ricorda che la frequenza è subordinata all’assolvimento degli adempimenti vaccinali, di cui all’articolo 3-bis del d.l. 7 giugno 2017, n. 73, convertito con modificazioni dalla legge 31 luglio 2017, n. 11

 

 

 

Visibilità documento: