RINNOVO ISCRIZIONI A.S. 2022/23 -SCADENZA 15 MAGGIO

Gli studenti delle classi 1-2-3-4 (quinte escluse) devono rinnovare l’iscrizione alla classe successiva per l’ anno scolastico 2022/23.    

COME RINNOVARE L’ISCRIZIONE        [ leggi tutto… ]

 

Al rientro dalla sosta pasquale (20 aprile) sarà consegnata      a        ciascuno studente la scheda (cartacea) utile         per          il rinnovo dell’iscrizione.

La scheda è già precompilata con i dati dello studente in possesso della scuola,

 

 

Entro il 30 aprile lo studente dovrà consegnare al coordinatore di classe:

  1. La scheda, corretta con le sole modifiche sopravvenute nell’ultimo anno, se ve ne siano state (tra esse eventualmente la scelta della religione .v, sotto) e firmata dai genitori/ alunni maggiorenni.
  2. [tutte le classi] La ricevuta di versamento del contributo volontario di euro 100,00

[Modalità adempimento: v. sotto]

  1. aggiuntivamente:
  • classi quarte: ricevuta versamento tassa scolastica governativa di euro 21,17
  • classi quinte: ricevuta versamento tassa scolastica governativa di euro 15,13

Tale adempimento obbligatorio si effettua con versamento su C/C  C/C n. 1016 intestato a Agenzia delle Entrate - Centro Operativo di Pescara - Tasse Scolastiche, di:

Esonero da tasse governative: V. sotto

 

Il rinnovo avviene indipendentemente dall’esito degli scrutini di giugno, e sarà cancellato (ed il contributo restituito) nel caso lo studente non frequenti più la scuola nel 21/22, per qualsiasi motivo.

NB: Al momento della consegna del Diario/Libretto personale -a settembre 2022- sarà richiesto allo studente di produrre una fototessera.

 

 

PRECISAZIONI

 

-   (punto 1)   IMPORTANTE. Insegnamento della religione cattolica (IRC): 

E’ solo in questa fase di rinnovo iscrizione che lo studente deve decidere se avvalersi o meno dell’insegnamento della religione cattolica per l’a.s. successivo: dopo il 30 aprile nessun ulteriore ripensamento è possibile (e in caso di indicazioni mancanti valgono le disposizioni in vigore per l’a.s. 2021/22)!

A tale scopo una sezione della Scheda chiede allo studente se intende avvalersi o meno dell’IRC.

 

 

-   (punto 2)   VERSAMENTO CONTRIBUTO SCOLASTICO

Info su contributo scolastico ipsia :   https://ipsiacernusco.edu.it/node/11

La modalità di versamento del contributo scolastico è quest’anno cambiata, per adeguarsi alle disposizioni ministeriali in vigore, che chiedono l’utilizzo dell’applicativo “PAGO IN RETE”

Tutti i versamenti devono essere effettuati tramite pagamento on line utilizzando la piattaforma nazionale PAGO IN RETE raggiungibile all’indirizzo   https://www.istruzione.it/pagoinrete/

selezionando Versamenti volontari e inserendo il codice meccanografico MIRI21000E nella maschera di ricerca

 

MODALITA’ DI VERSAMENTO TRAMITE APPLICATIVO PAGO IN RETE

Le modalità per utilizzare l'applicativo Pago in Rete sono le seguenti:

Accedere tramite SPID personale o carta d’identità elettronica CIE al link;

https://www.istruzione.it/pagoinrete/accedere.html

1. Cliccare su PAGO IN RETE SCUOLE;

2. Cliccare sul menù a tendina e scegliere VERSAMENTI VOLONTARI;

3. Ricercare la scuola tramite i vari menù a tendina (REGIONE LOMBARDIA, PROVINCIA MILANO, COMUNE CERNUSCO SUL NAVIGLIO, DENOMINAZIONE: IPSIA CERNUSCO SUL NAVIGLIO o codice meccanografico: MIRI21000E );

4. Cliccare sulla lente di ingrandimento che attiverà l'individuazione dei versamenti eseguibili;

5. Scegliere il versamento (accedere cliccando sul tasto AZIONI posto all’estrema destra);

6. Scegliere le modalità di pagamento: online o stampando la ricevuta da versare negli appositi esercizi postali o commerciali

 

In alternativa : pagamento con bonifico bancario .

Alternativamente, il versamento può essere effettuato anche in modalità elettronica tramite Home banking, con importazione/stampa della distinta elettronica di versamento che poi viene allegata alla scheda.

Bonifico su C/C  bancario presso:  Banca Intesa San Paolo  spa

IBAN : IT36 S030 6932 8801 0000 0046 006

Beneficiario:  IPSIA  Cernusco– Via Volta, 11,  20063 Cernusco s/N (MI)

causale : “contributo scolastico a.s. 2022/23”

 

-   (punto 3)   ESONERI TASSE SCOLASTICHE GOVERNATIVE

L’esonero dal pagamento allo Stato delle tasse scolastiche è regolato dal Decreto n. 370 del 19 aprile 2019 nei seguenti casi:

a. per gli studenti appartenenti a nuclei familiari con ISEE inferiore o uguale a euro 20.000,00 a condizione che abbiano ottenuto un voto di comportamento non inferiore a 8/10, non

abbiano ricevuto una sanzione disciplinare superiore a cinque giorni di sospensione e non siano ripetenti (d.lgs. n. 297/94 art. 200)

b. per gli studenti che abbiano conseguito una votazione non inferiore alla media di 8/10 negli scrutini finali

c. per i figli di cittadini italiani residenti all’estero che svolgono i loro studi in Italia