Richiesta versamento contributo scolatico -a.s. 2019/20

In occasione dell’avvio dell’anno scolastico, invitiamo chi ancora non avesse provveduto a versare il Contributo per l' anno 2019/20  per la somma  deliberata dal Consiglio d'Istituto: 90 euro per le classi prime, 150 euro per le altre classi.

 

Il contributo si paga con bollettino postale sul c/ n.  35866201 (causale: contributo scolastico 2019/20).

Il versamento può effettuarsi anche in due rate, rispettivamente di 90 e 60 euro.

E' opportuno fare pervenire in segreteria didattica il tagliando dell'avvenuto versamento, affinché risulti alla scuola.

 

Si ricorda che gli Istituti professionali si trovano più delle altre scuole nella condizione di mantenere/ampliare le dotazioni dei laboratori.

Si segnala anche la necessità di porre rimedio al degrado delle strutture/arredi interni, non sempre e solo imputabile alla vetustà degli ambienti.

Oggi sarebbe impensabile poter garantire ciò senza il contributo equo e misurato delle famiglie;  né sarebbe giusto che il buon funzionamento della scuola di tutti ricadesse solo su alcuni.

 

Dobbiamo comunque ricordare che il versamento del contributo copre anche una serie di costi direttamente connessi alla presenza dei vostri figli, il cui costo ricade sulle famiglie contribuenti: libretti personali, servizio fotocopie, assicurazione, uso materiali di consumo laboratori….

In relazione a ciò, dobbiamo comunque esigere da parte Vostra la corresponsione quantomeno di euro 45, a titolo di recupero di tali somme

 LA MANCATA CORRESPONSIONE ALMENO DI TALE QUOTA MINIMA di 45 EURO COMPORTA

  • L’esclusione dello studente dal servizio fotocopie
  • L’esclusione dello studente dal rimborso spese Alternanza in buoni pasto

 IL PAGAMENTO DEL TOTALE DEL CONTRIBUTO RICHIESTO COMPORTA INVECE

  • La consegna del Diario Ipsia
  • Gratuità/sconti per iniziative didattiche aggiuntive (visite…),
  • La garanzia sul rischio di responsabilità collettiva della classe per danni di beni dell’Istituto, e sul rischio di ritiro dello studente dalla partecipazione a viaggio d’istruzione;
  • Accesso al “Fondo di solidarietà”, in caso di gravi e comprovati problemi economici;

 Pagare il contributo, quindi, oltre che giusto, è utile.      Info:   http://www.ipsiacernusco.edu.it/node/11